Facebook Twitter RSS Feed 

Outstanding

Ricorso per accertamento tecnico preventivo (ex art. 696 cpc)

On.le Tribunale di ________

Ricorso per accertamento tecnico preventivo ex art. 696 c.p.c.

Per: il sig. _______ ( C.F. _______ ), residente in _______ alla via _______ n.__ , , rappresentato e difeso e dall’avv. _______, presso il cui studio, in _______ alla via _______ n. __, elegge domicilio, che lo rappresenta e difende giusto mandato a margine del presente atto.

PREMESSO

- che l’istante è (inserire ad es. proprietario dell’appartamento o dell’auto o della cosa che dovrà essere oggetto di accertamento tecnico);

- che (articolare in pochi punti sintetici le ragioni che hanno indotto l’istante ad avanzare la richiesta)

- che l’ istante, ha interesse a promuovere un giudizio per _________ ma ha urgenza di fare verificare, prima del giudizio, lo stato dei luoghi (o la qualità o la condizione delle cose) da un consulente tecnico che possa fornire valutazioni anche relative alle cause e ai danni relativi all'oggetto della verifica.

Tanto premesso, l’istante come sopra rappresentato, difeso e domiciliato, ai sensi dell’art. 696 c.p.c.

CHIEDE

Che l’ill.mo Presidente del Tribunale nomini un consulente tecnico d’ufficio affinché provveda alla verifica dello stato dei luoghi, all’accertamento delle cause ed alla quantificazione dei danni di cui alla premessa e fissi la data di comparizione personale delle parti per il giuramento e la formulazione dei quesiti.

Si depositano i seguenti documenti:

- Raccomandata a.r n. _______

Ai sensi dell’art. 14, comma 2, T.U. 115/02 si dichiara che il valore della controversia è di € _____ . (il contributo dovuto è pari a quello dovuto per la causa di merito, ridotto della metà)

Luogo,_______

Avv. _____________